ECCO TUTTE LE NOVITÀ DI FACEBOOK 2018

Facebook come ogni anno ha aperto la sua conferenza dedicata agli sviluppatori, annunciando tutte le novità che la piattaforma integrerà con l’anno a venire.

”Dalla Battaglia a Tinder con il Dating firmato Facebook, alla cancellazione dei dati di navigazione, fino ai ”Watch Party” e alle Chat translations passando per la Augmented Reality e le chiamate di gruppo su Whatsapp quest’anno ne vedremo davvero delle belle”.

Ho deciso di raccogliere le novità più  più interessanti suddividendole per piattaforma:

 

FACEBOOK:
▶️ Tab “Gruppi”: diventano sempre più importanti le community e i gruppi all’interno di FB e dopo la cancellazione dello scorso anno dell’app dedicata, riapre sotto forma di tab dedicato che, non solo aiuterà gli utenti a gestire tutti i gruppi a cui partecipano in un solo posto ma integrerà anche una nuova funzionalità chiamata “Watch Party” che permetterà ai membri del gruppo di guardare e anche commentare (“live commenting”) i video insieme. Da non sottovalutare in questo caso tutte quelle strategie di marketing che, questa ultima funzione potrebbe innescare.
▶️ Plugin “Gruppi”: oltre al nuovo tab verrà rilasciato un plugin, simile a quello di messenger, da integrare nei propri siti e nelle proprie email per sollecitare nuovi utenti a iscriversi al gruppo. Come sopra questo plugin potrebbe aiutare attraverso il traffico verso il proprio sito internet a far si che i visitatori diventino non solo fan della pagina ma utenti attivi di gruppi che se gestiti e strutturati a dovere possono creare non solo clienti ma dei veri e propri Brand Ambassador.
▶️ Clear History Button: Questa opzione  permetterà agli utenti di cancellare tutti i dati di preferenze memorizzati da FB mettendo a repentaglio ovviamente l’esperienza dell’utente stessa (a detta di Mark l’operazione verrà infatti sconsigliata da FB). Chissà cosa comporterà in termini di Advertising  (tutti i dati acquisiti finora? le custom audience? il retargeting? il pixel?). Noi Marketers siamo tutti in ansia!
▶️ Dating: Si, è proprio così, FB ha deciso di integrare delle funzionalità di dating all’interno della piattaforma entrando in concorrenza di fatto con Tinder e simili. Ecco come funzionerà: L’utente sceglie di registrarsi e creare un profilo con il proprio account FB, il profilo non sarà visibile agli amici ma solo ai “non-amici” e non sarà visibile all’interno del feed di FB, verranno mostrati dall’algoritmo persone con interessi simili e l’utente potrà scorrere tra i vari profili a quali è più interessato, se entrambi sono interessati l’uno a l’altra potranno iniziare a scambiare messaggi su una chat (solo testo per ora) ad hoc separata da Messenger e Whatsapp. Tinder sei stato messo nel mirino e non quando il gigante Blu si muove è assolutamente pericoloso per tutti gli altri.
▶️ Sharing: FB apre lo sharing nelle Stories dei contenuti di applicazioni di terze parti oltre a Spotify, GoPro e SoundCloud.
▶️ FB riprenderà a riaccettare nuove app, dopo lo stop a causa di Cambridge Analytica
▶️ AR: Verranno aggiunti Nuovi filtri nelle stories

 

INSTAGRAM:
▶️ Video Chat: Visto il continuo utilizzo da parte degli utenti delle LIVE su IG per comunicare con i propri amici, FB decide di integrare le video chat estendendo il servizio di messaggistica già integrato all’interno di IG, purtroppo non l’abbiamo visto in azione durante la diretta.
▶️ Nuovo tab “Esplora”: sarà migliorato e “più focalizzato sulle cose che ci interessano” a detta di Mark. Le categorie di contenuti sono state spostate in alto adesso, entrando in una categoria saranno presenti degli hashtag correlati.
▶️ Sharing: FB apre lo sharing anche all’interno delle Stories di Instagram dei contenuti di applicazioni di terze parti oltre a Spotify, GoPro e SoundCloud. Come per FB Sarà possibile integrare questa funzionalità in tutte le app, ma solo i partner approvati dopo un processo di revisione come i tre citati sopra potranno vedersi applicato il watermark sul contenuto condiviso.
▶️ Nuovo filtro “anti-bullismo”: questo nuovo filtro nasconderà i commenti che contengono attacchi all’aspetto o al carattere, nonché al benessere o alla salute di una persona
▶️ AR: nuovi filtri nelle stories

AR. AUGMENTED REALITY
▶️ Camera Effects Platform: FB lancia una nuova piattaforma per gli sviluppatori che gli permetterà di sviluppare nuovi filtri e 3D experience. Sarà integrata e supportata sia da Facebook che da Instagram.

 

MESSENGER:
▶️ Nuovo design: oltre a miglioramenti alla sua UX e al suo design viene integrata la “dark mode”, è possibile personalizzare i colori delle singole chat, sembra insomma che ritorni agli albori ad essere cioè  un’app di messaggistica come lo era un tempo.
▶️ Chat traslation: FB integra le traduzioni simultanee grazie all’assistente virtuale M integrato all’interno di Messenger. Quando riceviamo un messaggio diverso dalla nostra lingua M ci propone di attivare le traduzioni simultanee quindi non solo tradurrà i messaggi di testo nella nostra lingua ma tradurrà i nostri messaggi, scritti nella nostra lingua, nella lingua del nostro destinatario una volta inviati. Anche il destinatario ovviamente potrà decidere di attivare questa funzione a sua volta. Attualmente questa funzionalità sta venendo testata in Inglese-Spagnolo solo in America e nelle conversazioni che partono dal Marketplace, ma presto partirà il rollup per tutti.
▶️ Marketing AR: i brand possono inviare dei contenuti che sfruttano la realtà aumentata agli utenti tramite Messenger; tali contenuti, se aperti, faranno aprire la fotocamera e “aumenteranno la realtà” permettendo poi all’utente di scattare una foto o registrare un video e condividerli con gli amici. Tutto questo ovviamente permettendo all’utente di acquistare il prodotto “aumentato” direttamente in MS sfruttando la capacità che ha un contenuto coinvolgente come questo di rendere emozionale l’acquisto. Bloccate le carte di credito dei vostri figli subito!
▶️ È di nuovo possibile agganciare i chatbot a nuove pagine, dopo lo stop a causa di Cambridge Analytica

 

WHATSAPP:
▶️ Chiamate di gruppo: nei prossimi mesi verrà rilasciata la possibilità di avviare una video call di gruppo, inizialmente fino a 4 partecipanti poi anche di più.
▶️ Stickers: arrivano gli stickers anche all’interno delle chat un pò come avviene già su Snapchat e Telegram.
▶️ Monetizzazione: WA è vicina alla monetizzazione infatti ci sono più di 3M di aziende che usano WA Business e FB inizierà a far pagare (prima i big players) per l’utilizzo di questo servizio

VR
▶️ Oculus GO: FB lancia un nuovo prodotto, un visore VR con schermo HD, cuffie stereo e microfono integrati (1.5/2 ore durata della batteria). Costo: 199$. Anche se è il fratello minore di Oculus Rift e sarebbe più paragonabile al Gear VR (gli altri visori rilasciati in passato da FB) la fattura sembra quella di un prodotto ben fatto . È corredato sempre da un controller 3DoF ed è possibile collegare delle cuffie esterne per chi desidera una qualità audio maggiore.
▶️ Oculus TV: in sostanza si tratta di un ambiente virtuale adattato in tutto e per tutto all’experience VR in cui si viene immersi, simile ad un salottino, dove avremo davanti una TV dentro la quale verranno trasmessi contenuti video come se fosse un Google Chromecast o una Apple TV e potremo, non solo controllare la riproduzione ma anche condividere l’esperienza con altri partecipanti allo stesso tempo. Inoltre non sarà solo possibile vedere film o serie tv, ma anche spettacoli come concerti e partite. In questo caso saremo trasportati direttamente in quell’ambiente, il concerto o lo stadio di calcio per esempio, e seguire l’evento (reale) in diretta.
La partita della propria squadra del cuore con i tuoi amici ma mentre sei comodo sul tuo divano di casa ma come se stessi allo stadio… Ma che figata è?!
▶️ “VR Memories”: dopo aver iniziato ad integrare le foto 3D nel feed FB presenta una demo che esplorava i modi in cui vorrebbero permettere agli utenti di rivivere i propri ricordi. FB vorrebbe ricostruire virtualmente i luoghi in cui sono state scattate le nostre foto così da poterle posizionare e rivederle nei luoghi stessi. Vi invito a guardare questa parte della live per capire meglio, ma sembra vogliano mappare la tua casa!

Tutte queste nuove funzionalità verranno rilasciate nel corso delle prossime settimane.

Lo so, un bel pò di roba, come ogni anno d’altronde, e voi cosa ne pensate? Quale vi piace di più?

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...