Social Media Manager

Il Social media manager perfetto

CHI E’, E QUALI COMPETENZE DEVE AVERE?

C’è una domanda a cui spesso le aziende negli ultimi tempi hanno necessità di dare risposta ed è quella relativa alle Skill che deve avere un Social Media Manager.

Cosa fa questa nuova figura professionale?

Se ne sente parlare sempre più frequentemente e se ne percepisce sempre di più l’esigenza, anche in aziende medio piccole, ma per molti non è ancora molto facile comprendere quali siano precisamente le sue competenze e identificarle in maniera corretta.

Ecco, se pensate che il Social Media Manager sia solo ed esclusivamente colui che scrive gli stati sulla pagina Facebook di una azienda vi sbagliate di grosso.

Non basta infatti scrivere un tweet, usare due o tre Hashtag a casaccio e stare su Facebook per considerarsi tale!

E’ necessario prima di tutto essere creativi, saper utilizzare e conoscere alla perfezione i differenti media, sia esso un Social Network, un canale youtube o altro.

social-media-manager (1)

Ecco allora quali sono le skill del social media manager perfetto.

Nessuno è perfetto, questo lo sappiamo un pò tutti ma il Social Media Manager perfetto esiste, non è una figura mitologica.

Deve solo avere delle capacità e caratteristiche ben definite.

Per cui se volessi fare un elenco di quelle che sono le competenze che un Social Media Manager DEVE necessariamente avere eccone alcune.

Sei pronto? Partiamo!

  • Capacità di comprensione dei media

Va detto chiaramente: Non tutti i media sono uguali! E’ perciò fondamentale conoscerli e saperli utilizzare al meglio. Facebook non risponde alle stesse dinamiche di Instagram, twitter o youtube e non può essere utilizzato come un Blog, bisogna essere in grado di distinguere i vari canali, utilizzarli diversamente, sfruttarne le potenzialità. Ecco che finalmente vedremo sempre meno Hashtag nei post di Facebook.. Almeno si spera!

  • Saper comunicare Ebbene si, per quanto possa sembrare banale o scontato, un Social Media Manager deve saper comunicare. Ma cosa significa comunicare, tutti noi parliamo ma in pochi siamo capaci di comunicare il messaggio corretto che va incontro alle esigenze e i gusti del pubblico a cui ci si rivolge. Ecco che comunicare sui Social significa saper catturare l’attenzione in maniera corretta riuscendo esattamente a parlare la lingua delle nostre Buyer Personas. Se non si sa come comunicare con una determinata nicchia, è tutto lavoro sprecato.
  • Creatività

Inutile dire che un Social Media Manager combatte e rifugge la Banalità come Superman combatte contro Lex Luthor e la criptonite. Essere creativi è la parola d’ordine, senza questa caratteristica non si riuscirà mai a far emergere il proprio Brand o il Brand del cliente che si segue. Ecco che un bravo SMM sa cosa dire e come dirlo, in maniera unica e originale.

  • Capacità di analisi

L’analisi dei dati, dei risultati, della propria nicchia, sono elementi essenziali che un social media manager deve tenere sempre a mente, questo perchè l’ottimizzazione di una comunicazione aziendale attraverso un Social Network passa attraverso l’analisi dei contenuti e dei risultati che quest’ultimi hanno ottenuto. Senza tutto ciò sarà davvero complicato mettere a punto una strategia vincente. Inutile continuare con post che non funzionano o rubriche che non attirano l’attenzione no? Cosa funziona? Cosa va eliminato dalla propria strategia? Quale contenuto vale la pena replicare nel piano editoriale e porta risultati?

  • Capacità di lavorare sotto pressione

Quando si gestiscono i canali social di una azienda cliente si deve essere sempre pronti a fronteggiare le difficoltà che sono dietro l’angolo. Scadenze a breve termine, campagne promozionali in periodi particolari, gestire i commenti negativi o altro ancora. Quindi saper lavorare sotto pressione è una delle principali qualità che un social media manager deve avere. Si va avanti senza timore per la propria strada con un obiettivo preciso nella mente, far crescere e conoscere il brand.

Come diventare social media manager

Social Media Manager

E’ questa la domanda di chi, si approccia a questa professionalità si pone più di freguente:

Come si diventa Social Media Manager?

Si studia, ci si forma, tanto e lo si fa Ogni giorno per rimanere al passo con i costanti cambiamenti che questo settore prevede. Ci sono molti corsi che formano il perfetto social media manager, ma anche tante risorse online, su youtube talvolta totalmente gratuite.

Il consiglio che personalmente sento di dare a chi si approccia a questa nuova professione è senza dubbio quello di fare esperienza, fare la cosiddetta gavetta, possibilmente gestendo qualche piccola pagina, per mettere in pratica ciò che si è imparato. Le competenze col tempo si affineranno e i risultati e le opportunità arriveranno.

Il segreto è stare al passo con i tempi. Questo concetto è di fondamentale importanza.

Ciao da Emanuele il tuo Social Media Manager quasi perfetto…. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...