Come aumentare Follower su Instagram: Oltre 200 Nuovi Follower al giorno con pochi semplici trucchi.

Ti sei mai chiesto come fanno alcuni account su Instagram ad avere così tanti Follower? Bene come prima risposta ti dirò una cosa importante, ma essenziale, per aumentare i tuoi follower su Instagram comincia coll’essere costantemente attivo!

La popolarità di Instagram cresce ogni giorno e il numero di utenti attivi è anche esso in costante crescita, ad oggi se ne contano oltre 700 milioni da tutto il mondo. Pazzesco vero?! Acquistato da Zuckerberg nel 2012 per un miliardo di dollari le stime tratte da Business Insider ci dicono che nel 2020 arriverà ad avere un giro di affari per 6,2 miliardi di dollari.

Ma torniamo ora a parlare delle strategie per aumentare i follower di Instagram. 

Come fare? Ti dò 7 utili consigli su come puoi aumentare i tuoi follower:

1- Integrare alla tua strategia per aumentare i Follower di Instagram con Facebook: Metodo forse scontato ma è un ottimo trucco per avere più seguaci su Instagram. Quando infatti connetti i due account, i tuoi amici di Facebook riceveranno una notifica e questo farà si che molto probabilmente inizeranno a seguirti. A questo punto varrà la pena di ricordarsi che potrai condividere le foto che pubblichi su Instagram anche su Facebook con la possibilità che quest’ultime vengano a loro volta condivise, creando un effetto domino.

2 – Non comprare mai nella vita follower instagram: Se hai deciso di buttare il tuo profilo alle ortiche questo è un ottimo metodo. Oggi come oggi infatti un account Instagram considerato di valore ne ha molto di più se invece di avere migliaia di follower ha un engagement molto alto. Cioè se ha utenti attivi che apprezzano ciò che condividi, lo commentano e ti seguono veramente. Te lo devo dire in maniera diretta, ma i follower acquistati non saranno mai attivi sul tuo profilo. Mai. Devi ragionare sul fatto che la crescita del tuo profilo debba avvenire lentamente e mettendoci impegno e costanza.

3 – Distinguiti: Che vuole dire che i contenuti che pubblichi devono essere di grande valore per riuscire ad emergere da migliaia di contenuti simili. Se hai foto fatte male, che non raccontano niente, o che sono uguali a tanti altri difficilmente otterrai nuovi follower. Ricordati sempre che ci deve essere un motivo reale per cui le persone decidano di dedicarti il loro tempo e seguire il tuo account. Crea il tuo stile, costruisci una strategia solida ma soprattutto definisci la nicchia di mercato a cui vuoi parlare. Più sarai generalista e meno avrai opportunità di far crescere il tuo profilo. Devi ragionare sul fatto che se oltre a far aumentare i follower intendi guadagnarci è necessario che ti rivolga ad uno specifico settore.

4 – Il Copywriting questo sconosciuto: Devi immaginare una persona che per la prima volta visita il tuo profilo, una delle prime cose che gli passeranno per la testa è: Perchè dovrei seguire questo qui? Già… Perchè? Esiste una biografia su Instagram da compilare e riempire di informazioni, facciamolo al meglio. Cercando quindi di essere attraenti, trasmettendo immediatamente chi sei, cosa ti distingue, proprio come ho fatto io nel mio profilo instagram @Socialmediamanagerlostinrome. Ho spiegato perchè dovrebbero seguirmi. Per cui i miei follower sanno esattamente cosa aspettarsi dal mio profilo. I 500 follower che lo caratterizzano sono stati fatti in pochi giorni e con 10 foto…

5 – La Caption o didascalia deve essere di impatto: Per rendere infatti la tua foto ancora più interessante e capace di attirare l’attenzione, quello di cui hai bisogno è di una didascalia potente! In che modo? Intanto che sia più lineare e pulita possibile. Evitando di inserire troppi hashtag, cercando di inserirli solo alla fine e possibilmente prediligendo elenchi puntati a blocchi di testo.

6 – Usare in maniera corretta gli Hashtag: Per molti potrebbe sembrare una banalità ma non lo è affatto. Questo è il metodo tra i più efficaci infatti per ottenere valanghe di follower, quello di utilizzare gli Hashtag giusti per far si che le tue foto finiscano nella Popular Page. Devi sapere infatti che per ogni Hashtag che cercherai su Instagram esiste una pagina, divisa in due diverse sezioni: I post più popolari e le foto pubblicate più di recente utilizzando quell’hashtag ma in ordine cronologico. Entrare nella Popular Page ha un duplice vantaggio. Da una parte riuscirai a ottenere molta più visibilità con il tuo post, dall’altra l’algoritmo di Instagram capirà che il contenuto che hai postato è un contenuto di qualità. A questo punto ti starai chiedendo, quali e come utilizzare per avere questo risultato?

7 – Suddividi gli Hashtag in 3 gruppi: Come forse saprai, per ogni foto Instagram permette di inserire un massimo di 30 Hashtag. Il segreto è suddividerli in 3 gruppi e cioè 10 hashtag piccoli, 10 medi e 10 grandi. Cioè andando a studiare il volume di post degli hashtag scelti per il tuo settore dovresti fare una analisi preventiva non buttandoti in hashtag molto comuni e molto utilizzati ma anche e soprattutto scegliendo hashtag piccoli, con un volume medio compreso tra 0 e 999.000 post,  medi che una invece un volume compreso tra 1 e 5 milioni di post e quelli grandi dai 5 milioni in su. In questo modo avrai probabilità maggiori che la tua foto si piazzi nei post popolari, aumentando esponenzialmente la tua visibilità e di conseguenza i like, le interazioni e i follower.

Aggiungo a questi 7 consigli su come aumentare i tuoi follower su instagram un ultimo consiglio, forse il più importante, cerca di non demoralizzarti e porta pazienza, anche quando il tuo account inizierà a fermarsi un pò, o nella peggiore delle ipotesi a perdere qualche follower. E’ una cosa comune che succede praticamente a tutti. In questi casi è importante controllare il proprio account, analizzare e testare le strategie.

Tante sono le ulteriori attenzioni che dovresti avere per far crescere il tuo account ma ti garantisco che già mettendo in atto queste 7 semplici regole vedrai cambiare il tuo account dal giorno alla notte. Vedrai che i risultati non tarderanno ad arrivare. Qualora invece ritieni che tutto questo lavoro non hai ne tempo ne voglia di gestirlo in autonomia ti consiglio di individuare chi lo faccia per il tuo brand, la tua azienda, o chiunque esso tu sia in questo modo, cioè in maniera professionale con una giusta strategia e tenendo sempre a mente le regole del gioco.  Con questo ho finito. O quasi…

Ciao, a presto.

Emanuele

P.S. Sei un imprenditore o aspirante tale?

Nel 2016 Ho creato la mia pagina Facebook in cui posto continuamente consigli utili e pillole su strategie di Social Media Marketing. Seguimi se vuoi rimanere sempre aggiornato e scoprire tanti piccoli segreti di settore.

https://www.facebook.com/EmanueleSocialMediaManager/

P.S.S Vuoi guadagnare con Instagram? 

Se questi consigli non ti bastano e vuoi approfondire ulteriormente l’argomento ho una ultima notizia per te, esiste questo corso on line chiamato Instagram On Fire che io stesso ho seguito per apprendere molte strategie in maniera professionale. Assolutamente da non perdere se vuoi iniziare non solo a far crescere il tuo account ma anche iniziare a guadagnare con Instagram.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...